Mercoledì, 2 dicembre 2020

Un secondo "felice" album per Scott Weiland

Scott WeilandFelice di avercela fatta un'altra volta, felice di essere fuori dalla vecchia band, felice di aver riunito i nuovi compagni, felice per il suo secondo disco da solista che uscirà il 14 novembre. "Happy" è il titolo del nuovo lavoro di Scott Weiland, frontman degli Stone Temple Pilots (ripartiranno il 31 ottobre per il reunion tour) ed ex frontman dei Velvet Revolver da cui si è separato un annetto fa sbattendo la porta e scrivendo una lettera di fuoco agli ex compagni di band. Nel nuovo lavoro, Weiland ha scelto di collaborare con 3 membri dei No Doubt e stando alle voci, i brani dovrebbero essere parecchio diversi tra loro anche a livello di genere. L'album di esordio solista di Weiland si chiamava "12 Bar Blues" e uscì nel 1998.

- Almanacco del 4 settembre -

1962 - I Beatles si recano per la prima volta negli studi della EMI di Abbey Road a Londra dove registrano "Love Me Do".
1970 - Esce "My Sweet Lord" di George Harrison che, insieme a "Got My Mind Set On You" a metà degli anni 80, sarà la canzone di più grande successo da solista dell'ex Beatles.
1997 - Dopo la performance agli MTV Video Music Awards, Pat Smear, chitarrista, annuncia pubblicamente che non farà più parte dei Foo Fighters.
2005 - Nonostante il grande successo del brano "Clint Eastwood", i Gorillaz raggiungono il loro primo posto in Inghilterra con "Dare", primo estratto dal loro secondo album

Compiono gli anni: Carmen Consoli (cantautrice) 34, Amadeus (conduttore) 46, Beyoncè (cantante) 27, Stefania Casini (attrice e regista) 60, Mark Ronson (produttore e musicista) 33.

 

Venerdì, 5 settembre 2008